Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Posts tagged ‘Capo dello Stato’

Matteo Renzi attira utenti sui siti

Matteo RenziDopo le primarie dell’autunno scorso, Matteo Renzi ha fatto qualche mese di silenzio, ha ripreso a fare il Sindaco di Firenze, che poi sarebbe il suo compito principale, per il quale è stato votato e per il quale i cittadini fiorentini gli “pagano” lo stipendio tutti  i mesi. More…

Governo Letta, fine della “guerra civile fredda”?

Governo LettaIl Governo Letta che sta per presentarsi alla Camera e al Senato per chiedere la fiducia, sostenuto dal PD, Pdl e Scelta Civica, potrebbe segnare la conclusione della “guerra civile fredda”, come molti l’hanno definita, che è stata sotto i nostri occhi negli ultimi 20 anni. More…

Napolitano è di nuovo Presidente della Repubblica

Giorgio NapolitanoAl sesto scrutinio, sabato 20 aprile il Parlamento in seduta congiunta, ha rieletto Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica italiana. In pochi giorni, se consideriamo che per eleggere Sandro Pertini si è arrivati al diciottesimo voto, abbiamo visto bruciare nomi del calibro di Franco Marini e Romano Prodi, fatti fuori dai franchi tiratori del Pd intenti ad una lotta intestina più che ad eleggere il Capo dello Stato. More…

Il PD sceglie Prodi per salvare il partito e affossare l’Italia

Romano Prodi Dopo aver immolato Franco Marini, candidato per il primo voto per l’elezione del Capo dello Stato, nel tentativo di un accordo con il centro destra, Bersani ed il PD, riunito alle 7.00 di mattina in conclave, tirano fuori dal cilindro il nome di Romano Prodi. Ha prevalso la logica di salvare il partito, dilaniato in questi giorni dai renziani e non solo, scegliendo il nome del professore di Bologna. More…

Presidente della Repubblica, si inizia a votare

Quirinale Giovedì 18 aprile 2013, alle ore 11.00, è convocata il Parlamento in seduta comune, dunque con tutti i senatori e i deputati riuniti alla Camera. Il primo atto è la convocazione dei comizi elettorali da parte del presidente della Camera (che presiede il Parlamento in seduta comune). A integrare il corpo elettorale, costituito dai parlamentari più i senatori a vita, la Costituzione prevede la presenza, tra i grandi elettori, di tre delegati per ogni regione italiana, tranne la Valle d’Aosta che ne designa uno solo. Attualmente, dunque, ci sarà una platea di 1007 votanti: 945 parlamentari (630 deputati e 315 senatori), quattro (attualmente) senatori a vita, 58 delegati regionali. More…

Prodi lanciato verso il Quirinale

Romano Prodi Dopo lo stallo per la formazione del Governo e la conseguente nomina dei 10 “saggi” da parte di Napolitano, ora la priorità è diventata l’elezione del Capo dello Stato, prevista in prima seduta il 15 aprile. Berlusconi l’ha sempre messa come pregiudiziale nei colloqui con Napolitano ed i successivi con Bersani, incaricato dal Capo dello Stato di verificare la possibilità di una maggioranza in parlamento per un suo mandato, per perorare un candidato moderato e non di sinistra.  More…