Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Sindaco di Roma: manderò i Black Block a Varese

Fontana MarinoContinuano le farneticazioni del Sindaco Ignazio Marino,  dopo il ritiro del Decreto Salva-Roma che fa mancare nell’immediato 800 milioni di euro per mettere una pezza al buco di 20 miliardi della Capitale.

“Domenica blocco la città” era stata la prima dichiarazione del Sindaco capitolino, irritato per il ritiro da parte del Governo Renzi del Decreto, paventando un blocco dei mezzi pubblici come ritorsione alla decisione che a suo parere penalizza in modo ingiusto la città che guida.

Come sempre accade tutte le forze politiche hanno lasciato alle agenzie le loro dichiarazioni ed una, più infelice di altre, di un esponente della Lega Nord “ Roma va commissariata e il commissario dovrebbe essere Nerone” ha permesso a Marino di rilanciare.

“Manderò a Varese i Black Block” ha esordito il Sindaco di Roma, quale ritorsione verbale verso il Movimento della Lega nord, visto che il sindaco della “Città giardino” è un esponente di spicco del Carroccio.

Pronta la risposta, dalle frequenze di Radio 24, di Attilio Fontana Sindaco di Varese Accetto i Black Block volentieri, a patto che Marino ci mandi anche gli 800 milioni di euro che ogni anno Roma si prende fuori bilancio, le sedi dei ministeri, quelle delle ambasciate. E mettici anche l’Acea, la saprò rendere certamente più efficiente di quanto sia ora”

Oggi il Governo Renzi dovrebbe varare in Consiglio dei Ministri il terzo decreto per evitare il default di Roma e forse Marino tornerà in Campidoglio a cercare di sistemare un Comune che fa acqua da tutte le parti ed avrà meno tempo per lasciare dichiarazioni da Masaniello.

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento