Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Secessionisti veneti, in galera le idee?

bandiera-leone-san-marcoNella notte di martedì 1 aprile è scattato un bliz dei ROS per arrestare 24 secessionisti veneti, perquisire case di altri 27, a conclusione di un’indagine con migliaia di intercettazioni che hanno impegnato le forze dell’ordine fin dal 2012.

Chi avesse voglia di leggersi il testo integrale, con tanto di intercettazioni, dell’ordine di custodia cautelare emanata dal Gip di Brescia può leggerla qui www.mattinopadova.gelocal.it ,  (in sintesi sti pazzi organizzano cene al ristorante!!! poi arrivano anche i sardi ma hanno dimenticato la patente in Sardegna… 3 pag di intercettazioni a Orini (76 anni) per capire chi deve andare a prenderli all’aeroporto…)

Accuse di detenzioni di armi, legalmente denunciate, presunti accordi di azioni eversive, insomma pare che abbiano sventato un colpo di stato.

Tutto questo arriva dopo una consultazione online dove oltre 2 milioni di persone si sono espresse per l’indipendenza del Veneto, dopo manifestazioni pacifiche che hanno visto scendere in piazza persone “armate” del solo vessillo di San Marco.

“Il principio di autodeterminazione dei popoli sancisce il diritto di un popolo sottoposto a dominazione straniera ad ottenere l’indipendenza, associarsi a un altro stato o comunque a poter scegliere autonomamente il proprio regime politico”  recita Wikipedia

Tutte queste intercettazioni che sono sfociate in provvedimenti di arresto e perquisizioni sanno tanto di voler “punire” le idee piuttosto che anticipare mosse eversive.

In questo caso lo Stato è stranamente zelante, a differenza di certe manifestazioni che sono ben impresse nella nostra memoria, dove abbiamo visto mettere a ferro e fuoco città intere, assaltare blindati delle forze dell’ordine, dove sfilavano con passamontagna o caschi, imbracciando spranghe o bastoni, tutto bellamente anticipato e organizzato su web …. a disposizione di tutti.

Uno Stato zelante contro le idee, ma che non riesce a risolvere e trovare i veri colpevoli di stragi tipo Ustica o Stazione di Bologna, dimostra tutta la sua debolezza.

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento