Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Mille nuove sale poker e legge sulla dipendenza dal gioco

Poker

Nei giorni scorsi è girata la voce che nel Decreto stabilità ci fosse un emendamento per dare il via libera a 1000 nuove sale poker, vediamo che è successo i realtà

Un emendamento dei relatori Legnini (PD) e Tancredi (PDL) prevedeva la proroga alla Legge di Stabilità del 2011 che regolava la materia per l’anno in corso e quindi proponeva anche per il 2013 l’istituzione di altre sale poker. C’è stata la sollevazione popolare, ed io dico a ragione, visto anche le leggi che miravano a limitare la dipendenza dal gioco.

Essendo in campagna elettorale, questa volta, la paura di vedere calare il consenso ha fatto si che si presentasse un sub emendamento (per i non addetti ai lavori un emendamento all’emendamento) che abolisse la proroga. Una di quelle giravolte che permetteranno ai proponenti di andare a dire ai gestori delle Sale Giochi “Noi ci abbiamo provato, guardate qua l’emendamento, ma non ce l’hanno approvato” … ovviamente tutto in ottica elezioni. Alla stessa maniera permetterà di andare dalle associazioni contro la dipendenza da gioco di far vedere il sub emendamento che annullava la proroga.

Gioco delle tre carti

Il gioco delle tre carte che troppo spesso vediamo in questa politica che pensa più al consenso che al “bene” della collettività,  siano esse aziende che fruitori dell’ oggetto. Dovremo affrontare una campagna elettorale con tanti, troppi, indecisi e capire il progetti, le idee, sarà sempre un’impresa titanica

 

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento