Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

La Nazionale va a Barcellona

Barcellona beach tennisL’avventura della Nazionale di calcio, ai Mondiali in Brasile, si è conclusa con la sconfitta contro l’Uruguay ed i media hanno raccontato ogni risvolto della “tragedia” italica, che ha incollato ai televisori buon parte del Paese, attraverso articoli, foto, video, tweet o qualsiasi altro strumento di comunicazione.

C’è un’altra Nazionale che, invece,  inizia la sua avventura ad un Mondiale, quella del beach tennis, a Barcellona il 2 luglio prossimo.

Come ho già raccontato nel post, Barcellona capitale della Romagna , il capoluogo della Catalogna ospiterà la quattordicesima edizione dei Campionati Mondiali di Beach Tennis IFBT (International Federation Beach Tennis) per la prima volta fuori dai confini italiani.

Dal 2 al 6 luglio 2014 l’ABTCat (Associazione Beach Tennis Catalogna) ospiterà  migliaia di giocatori di ambo i sessi di 71 nazioni, con partners del calibro di Cannon, Tecnifibre, Reef, Catalonia HC e Pro Beach Tennis Store.

L’ABTCat ospiterà il produttore/speaker americano di beach tennis Alex Querna per i Campionati Mondiali 2014. Alex Querna diventa un nuovo membro dell’ABTCat, il cui staff produrrà i Mondiali 2014 a Barcellona. Sarà lo speaker inglese dell’evento e si rivolgerà anche all’audience internazionale con la produzione web.

In poche parole un evento mondiale di un sport nato sulle spiagge romagnole, ma che ormai da anni ha un risvolto internazionale, un fiore all’occhiello del “Made in Italy” esportato nel Mondo e che ha un indotto anche economico rilevante.

Di tutto questo difficilmente ne potrete leggere sui quotidiani nazionali come la Gazzetta dello Sport, il Corriere dello Sport o Tutto Sport, oppure vedere servizi su Sky Sport, Rai Sport o sulle reti Mediaset, mentre tutti i media catalani stanno già parlando dell’evento.

Il Presidente IFBT, Gianni Bellettini ed il Presidente ABTCat, Joan Egea Anduix, che sono prima di tutto miei amici di lunga data, mi hanno invitato a Barcellona per i Mondiali 2014 e cercherò di sopperire alla mancanza di notizie dei media nazionali tramite i miei canali social (Blog, Facebook, Twitter, Google Plus e Instagram) con l’hashtag #beachtennisBCN2014

Per gli appassionati di questo sport, oppure per chi vuol conoscere il beach tennis attraverso foto, racconti anche del dietro le quinte, aneddoti ed interviste, vi do appuntamento dal 3 luglio su questi canali social:

https://www.facebook.com/stefano.fantinelli

https://twitter.com/Fanti1959

https://plus.google.com/u/0/+StefanoFantinelli

http://instagram.com/fanti1959

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento