Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Il Movimento 5 Stelle rischia di sciogliersi come la neve al sole

movimento5stelle

Ieri il Capo indiscusso, Beppe Grillo, ha sentenziato dal suo blog “Se c’è qualcuno che reputa che io non sia democratico, che Casaleggio si tenga i soldi, che io sia disonesto, allora prende e va fuori dalle palle. Se ne va. Se ne va dal MoVimento. E se ne andrà dal MoVimento…….. Chi è dentro il MoVimento e non condivide questi significati e fa domande su domande e si pone problemi della democrazia del MoVimento va fuori! Va fuori dal MoVimento. Non lo obbliga nessuno. E andranno fuori.”

Per me era il segnale del duo Casaleggio-Grillo al via alle epurazioni, non abbiamo dovuto aspettare molto, oggi sono stati messi fuori dal movimento Federica Salsi, consigliere comunale a Bologna, e Giovanni Favia, consigliere regionale Emilia-Romagna. 

Nella tanto decantata “democrazia dal basso” dei grillini non è previsto il dissenso, le richieste di chiarimento, si deve obbedire e basta.

Ieri sera ho incontrato in un bar della mia città un consigliere comunale grillino, ci unisce la fede milanista e ci conosciamo da 30 anni. Le solite battute sul calcio, mentre beviamo un caffè, inevitabile finire sulla politica …. “attenti che è iniziata l’epurazione” gli dico scherzosamente, questa mia frase ha scoperchiato il vaso di Pandora.

“Non ci risponde, abbiamo chiesto semplicemente di sapere perchè uno dei tre candidati del nostro territorio non era stato accettato” mi dice di getto “Avremmo accettato come motivazione l’incapacità di gestire  una cosa nuova come questa …. niente …. nulla  … Beppe non ci risponde” lo guardo sorpreso, è uno dei fedelissimi del Movimento 5 Stelle da anni. “Non si rende conto che non perde i voti dei delusi del Pdl, degli indecisi, ma perde noi …. il movimento vero, quello che sta sul territorio e si fa un culo così”

Mi ha lasciato senza parole, vi garantisco non è facile, lo guardo avviarsi verso una saletta, dove tutti i martedì i grillini si ritrovano, a testa bassa …. uno solo pensiero “non condivido molte delle loro idee, ma gente così non si merita un simile trattamento”

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento