Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Il Governo che verrà

Repubblica Italiana La domanda che tutti si stanno facendo, sopratutto chi ha bisogno di risposte immediate dalla politica, è quale Governo uscirà dopo le consultazioni del Capo dello Stato, che inizieranno mercoledì. In politica tutto è possibile, ma quello che sembra tutti vogliono evitare sono le elezioni anticipate. 
La differenza di maggioranza, solida per il centro sinistra alla Camera e assente al Senato, fa pensare che comunque il cerino in mano sia a Bersani. Dal giorno dopo le elezioni corre dietro ai grillini, ma il capo Grillo non ne vuol sentire parlare di accordi con la “Casta” della vecchia politica.

Visto che un accordo Pd – Pdl è quasi improponibile, per tensioni da sempre tra i due partiti, per il rischio che Berlusconi sfili la fiducia a piacimento, per il rischio di una sommossa della base dei Democratici che a fatica hanno digerito l’appoggio al Governo Monti.

Le soluzioni a questo punto rimangono due: spaccare il gruppo dei grillini e fare “acquisti” per sorreggere il Governo Bersani, oppure trovare un dialogo con Monti e la Lega per un Governo che affronti le necessità, che sono principalmente economiche e non certo la legge elettorale. La seconda ipotesi è la più difficile, perchè un appoggio pieno della Lega è  impossibile, perchè la “desistenza” della Lega può essere attuata solo se il Pd recepisce alcuni temi fondamentali per il Carroccio, come le macroregioni, allentare il patto di stabilità per i Comuni virtuosi, ecc.

Fantapolitica? Può essere, l’unica certezza è che nessuno vuole andare ad elezioni, escluso i grillini che sperano di aumentare il consenso elettorale, che difficilmente un Capo dello Stato eletto da questo parlamento scioglierà le Camere. Alternative ad un Governo Bersani non ci sono all’orizzonte, ma quello che vale oggi …. forse non vale domani.

  • Caro amico, alla mia età non credo “quasi” più a “g_niente!”
    Tutti i Governi, fino ad ora visti, compreso il nostro, non hanno fatto sicuramente gli interessi del Popolo ma solo quelli personali e di Partito ! Prov a chiederti perchè mai, Oggi, noi! ci troviamo in queste condizioni?
    La speranza è il pane della vita, però a guardarlo bene sà di stantio.
    At salut !

    dorsoni.info

    21 marzo 2013

  • La mia è una semplice analisi, però se non credi più a niente , stiamo senza Governo?

    Stefano Fantinelli

    21 marzo 2013

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento