Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Facebook fa schifo, ma tutti ci sono

Facebook schifoQuanti di voi avranno sentito, magari al bar od a casa oppure sul posto di lavoro, la frase “ Io chi sta sempre su Facebook non lo capisco” ed anche “Facebook è la rovina delle famiglie, delle amicizie”

Io commento sempre “ Facebook è un mezzo, solo un mezzo non il diavolo” perché forse ci si dimentica che a postare sul mezzo sono le persone, cosa condividere lo decidono sempre le persone, dove mettere un mi piace sono sempre quelle stesse persone.

I più convinti anti-Facebook poi non si fermano alle dichiarazioni sopra citate, ma arrivano a dichiarare “ Sui social c’è solo porcheria, solo gente che si fa gli affari degli altri “ ovviamente con termini più coloriti di quelli che ho usato io.

Peccato per loro che io sui social ci lavoro e tutti, dico tutti, quelli che fanno certi discorsi hanno un profilo Facebook, postano costantemente, sanno tutto di tutti.

Allora perché tanto astio verso il social più frequentato anche in Italia?

Per me tanti prendono tutto troppo seriamente, pensano che qualsiasi post venga postato da amici sia indirettamente rivolto loro, che ci siano sottintesi che vanno interpretati, che impazziscono perchè hanno meno mi piace dell’amico o del collega.

In una lezione all’Università di Scienza della Comunicazione di Milano, Andrea Albanese diceva che Il 90% di utenti è inconsapevole, il 5% di utenti sono consapevoli ed il 5% di professionisti  consapevoli … la maggior parte degli utenti inconsapevoli dice che Facebook fa schifo, ma tutti ci sono.

Essere utenti inconsapevoli, vuol dire non sapere come si è impostato la privacy, per poi lamentarsi pechè Tizio ti legge e Caio no.

Essere utenti inconsapevoli, vuol dire non sapere che l’algoritmo di Facebook ti fa vedere quello che tu visiti con più frequenza, quello dove tu metti “mi piace”, quello che tu commenti.

Esser utenti inconsapevoli, vuol dire prendere per oro colato quello che vedi scritto in un post e di conseguenza fare magre figure quando qualcuno ti fa capire che è una bufala.

Essere utenti inconsapevoli, vuol dire non sapere che sul web tutto rimane, tutto ritorna a galla … anche quello che non ci piace.

Essere utenti inconsapevoli fa dire “Facebook fa schifo”, ma dai più giovani ai più anziani tutti bene o male sono su questo social.

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento