Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Decreto Salva-Roma ritirato, Marino “Domenica blocco la città”

austerityIl Governo ha ritirato ieri il Decreto Salva-Roma, dopo un duro lavoro di opposizione soprattutto da parte della Lega Nord e la reazione di Ignazio Marino, Sindaco della capitale, è la minaccia di bloccare da domenica la città.

Stiamo parlando di oltre 20 miliardi di euro, a tanto ammonta il debito del Comune di Roma, che non andranno dalle tasche degli italiani a quelle delle casse di Roma che hanno mandato in bestia il Sindaco Marino.

Quando ho sentito le parole “domenica blocco la città” mi è subito tornato in mente l’Austerity a cavallo tra il 1973 ed il 1974, che ricorderanno bene quelli un po’ più avanti con gli anni come me, dove era vietato la circolazione degli automezzi la domenica.

Le città erano diventate enormi zone pedonali, era un fiorire di biciclette, pattini a rotelle, ma soprattutto comparirono nuovi veicoli a “trazione umana” frutto della fantasia sollecitata dall’austerity.

Tandem lunghi come un autobus, risciò con 10 posti a sedere, monocicli stile anni 20/30 o qualsiasi altra cosa poteva circolare, ma soprattutto poteva essere partorita dalla mente umana.

Certo l’accostamento tra le minacce del Sindaco di Roma e i tempi dell’austerity anni ’70 non è automatico, ma potrebbe essere uno spunto per i cittadini romani per dare un segnale …. la città eterna senza autoveicoli per un giorno.

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento