Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X

Berlusconi torna per aggregare ed il Pdl si disgrega

BERLUSCONI-2

Berlusconi dopo aver dato le redini del Pdl ad Angelino Alfano si è riposato un po, dicono che sia andato a rimettersi in forma. All’improvviso ha visto al sua creatura disintegrarsi, alcuni hanno scritto “bande allo sbando” in preparazione della primarie, il rischio di implosione in mille rivoli di quello che era il primo partito in Italia.

Quindi il Cavaliere ri-discende in campo per salvare la sua creatura, per dare di nuovo vigore al suo Partito e per combattere quei comunisti che hanno osato battere Renzi alle primarie del centrosinistra, il sindaco di Firenze è molto stimato da Berlusconi  … al punto di chiedergli di raggiungerlo nel centrodestra.

Poi cosa ti combina il patron del Milan? Disintegra il partito, da il benestare agli ex AN di formare una forza politica di destra-destra, i liberali se ne vanno per fare i liberali, i democristiani per tornare democristiani (prima si erano solo camuffati … lo sono nel DNA)

Cavalliere …. se vuole il bene del suo partito, dei suoi elettori, un po anche degli italiani …. questa volta faccia un passo indietro e lasci che la parte giovane, sana, competente del Pdl  …. che c’è …. dia una possibilità di voto a chi non vuole la sinistra al governo del paese.

Commenta la notizia  

nome*

email*

sito web

Invia Commento